Veloce e velocemente

657068main_171_transit_lineup-orig_full-900x600

Assillato dal Meno Peggio
non ci posso pensare, corre sui marciapiedi come il vento, non si parla altro che di politica, in più si aggiunge che sia Minitti (detto chiaramente) mentre Gentiloni tra le righe lo ha detto alla Merkel e all’Europa tutta che al 90% ci sarà un Governo di larghe Intese Con presidenza del Consiglio uno di questi due menzionati nel post.
Mi domando ………………….Che andiamo a votare a fare, visto che già è tutto predisposto …………….posso pensare ennesima presa in giro?

Annunci

Perchè no?

Da parte di Marco Travaglio x Change.org
Giovanni — I vitalizi sono uno dei più grandi scandali della Repubblica. Si tratta di privilegi che gravano pesantemente sulle finanze pubbliche, sulle spalle di noi cittadini. Per cancellare questo scandalo non servono leggi complesse, basta un semplice cambiamento ai regolamenti varati dagli Uffici di Presidenza di Camera e Senato. Chiediamo a tutti i candidati alle prossime elezioni politiche di eliminare definitivamente e una volta per tutte i vitalizi.
Petizione diretta a Silvio Berlusconi, Matteo Renzi, Pietro Grasso, Emma Bonino, Beatrice Lorenzin, Luigi Di Maio, Matteo Salvini, Raffaele Fitto, Giorgia Meloni
#Vitalizi, basta col privilegio @matteorenzi @luigidimaio @berlusconi @GiorgiaMeloni @matteosalvinimi @PietroGrasso @RaffaeleFitto @emmabonino @BeaLorenzin
Ora puoi firmare subito cliccando o toccando qui sotto

Firma con un solo click
Quello dei vitalizi è uno dei più grandi scandali della Repubblica. Per gli sfacciati privilegi che i parlamentari si sono dati, per lo spreco di risorse che hanno comportato e comporteranno, per il peso che continueranno ad avere sui bilanci di Camera e Senato, dunque sulle finanze pubbliche. C’è un esercito di oltre duemila ex deputati e senatori che gode di questi ingiustificati trattamenti. In base ai quali persino chi non ha mai messo piede in Parlamento o ha partecipato a pochissime sedute delle Camere riscuote assegni di circa 2.000 euro netti mensili. Magari sommandoli ad altri vitalizi delle Regioni o del Parlamento europeo, oppure a trattamenti pensionistici maturati per le attività lavorative svolte. Per non parlare dei parlamentari eletti per più legislature, che arrivano ad incassare fino a 7 mila euro netti mensili. Cifre che i comuni cittadini neanche si sognano.

Vero che a partire dal 2012 il sistema è stato riformato. E il vecchio sistema di calcolo dei vitalizi è stato rimpiazzato dal contributivo. Ciononostante, il trattamento dei rappresentanti del popolo continua a presentare elementi di smaccato favore rispetto a quello riservato ai normali lavoratori. A cominciare dall’età pensionabile.

Per esempio gli eletti per la prima volta nel 2013, considerando il fatto che la legislatura è durata 4 anni 6 mesi e un giorno, con 5 anni di contributi versati, il 15 settembre 2017 hanno maturato a 65 anni il diritto ad una pensione di circa mille euro. Chi sarà eletto anche per un secondo mandato, con 10 anni di contributi, potrà iniziare a percepire l’assegno previdenziale addirittura a 60 anni. Mentre, a partire dal 2018, l’età minima richiesta ai comuni cittadini per andare in pensione salirà a 66 anni e 7 mesi.

Per modificare il trattamento previdenziale degli ex parlamentari e rimuovere questo scandalo, non servono né leggi né complesse riforme costituzionali. Basta un semplice cambiamento ai regolamenti interni sui vitalizi varati dagli Uffici di presidenza di Camera e Senato. Questo è già successo nel 2015 con una delibera approvata da Camera e Senato.

Chiediamo a tutti i candidati delle elezioni che avverranno in Italia il prossimo 4 marzo, di impegnarsi affinché in futuro attraverso un nuovo regolamento, eliminino definitivamente e una volta per tutte le ingiustificate posizioni di rendita maturate dagli ex parlamentari prima della riforma del 2012 e quelle che, anche dopo quest’ultimo intervento, sono rimaste praticamente inalterate. Chiariteci la vostra posizione e quale sarà il vostro impegno in merito, una volta che salirete al Governo.

Noi proponiamo che si ricalcolino tutti i vitalizi attualmente in essere con il sistema contributivo; che si elevi il limite d’età per la percezione dell’assegno previdenziale; che si introduca un tetto massimo al vitalizio di 5.000 euro lordi al mese. Un analogo tetto di 5.000 euro lordi al mese deve valere anche per tutti coloro che godono o godranno di un trattamento previdenziale frutto dei contributi versati nel corso della propria carriera professionale.

Firma con un solo click
Visita la pagina della petizione

Questa o Quella Notte

Onestamente non ricordo ………… per il momento sono preeeeesoo dal sesso propio è un chiodo fisso, uno fa di tutto per sorvolare o per distrarsi ma nulla ci può ………… qui si supera abbondantemente il sesso matto del buon Litle Tony …………… caggia fààààààà. Questa o Quella notte…… poco cambia ed importa Mi sono recato alle FSFS non avevo sonno e dovevo togliermi il chiodi fisso in “mente” Poco importa in che canale cè’una donna che spiegava dei manoscritti trovati di Leonardo Da Vinci ed il Botticelli,. si propjio lui la Primavere del Botticelli, sono col mio asusino e foto non ne voglio cercare …. perdonatemi sarà per la prossima volta. Con nquesti manoscritti scritti Da Vinci c’era un contenggio perchè il Da Vinci in società col Botticelli avevano aperto un’osteria Ed il conteggio era per il Botticelli che doveva fare la spesa ilDa Vinci cucinava e serviva a tavola ….. perchè tutto sommato erano dei squattrinati e per comprersi i pennelli teli pittura e quant’altro ……… in poche parole arrotondavono ……………. FATTO VERO, vi dovete fidare, ma si tanto non vi costa nulla., poi c’era altro racconto ma non mi ricordo, perchè hanno inquadfrato questa donna che essendo se4duta ma si muoveva nel raccontare io mi sono chinato chissà a vederev cosa ………… si si sono molton distraaaaaaaattissimo propujo propiuo………. non va bene, va m,alissimo.

Perchè non ci sono

Per la verità non c’è nessun perchè c’è un dato di fatto che ovunque io mi trovi e come se non ci sono ……… e come quel detto: ci sono momenti che non si è nè carne e ne pesci …… Forse è unnnnnnnnnnna vera iella? Non credo anzi credo che certe volte far parte di altri “mondi” sia molto bello, ti invita ad un giro di fantasia fuori dal comune, in un sistema dove non c’è nessun sistema, è tutto in piena libertà. Bisogna avere in mente un qualcosa che diversamente non puoi mai dare una spiegazioneee ne illogica ma nemmeno logica. E tutta una questione di dimensioni scompaginate ……. ove c’è caos c’èn un ordine mentale al di9 fuori della comprensione umana, il bello è propio questo. Nniu nniu che u cuntu finiu.

Si

Sono avvolto dalla notte
ancora bambina mentre la cibo
di sursurri e baci
alla luna
mentre gli sfioro ogni lembo
di tutte le stelle come aladino sfiorava la sua
lampada
cosi nasce la magia di una notte che cresce
sino a morir d’amore di vita
l’amore solo supera la morte della notte
rivivrà

Son strack

Immagine correlata

Il lavoro mi stà uccidendo pian pianino, soffro maledettamente non solo di allergia ma di tutto.

https://servizi.quirinale.it/webmail/

Ora mi stò riposando ma solo per pochi minuti 15 lesattezza, tant’è che non rispondo nemmeno ai commenti, ne convalido una solo come approvazione in quanto è la mia prima volta che commenta questo sig.re o sig,ra ……………. poi lo domanderò …………  Ma andiamo al mi rompermi il …… osso del collo per il lavoro ………. ma non è stanto il lavoro ma l’impegno che si prende con altre persone ……….. è un impegno di quasi 10 ore per 10 Euri …….. no no non sono sottopagato, solo che la persona è più povero di me mannaggia mannaggia ……………..da me non viene un Silvio che è straricco che gli potessi chiedere se mi adotta ………….. da lui non vorrei essere pagato, ma solo adottato con annessi e connessi di ciò che comporta l’addottamnentto ahahahahahahah
I 15 minuti stanno pwer scadere ………………………………………

Buon Pomeggio WordPress_ianiiiiiiiiiiiii

Quella pagina sopra della Presidenza della repubblica potrebbe servire a chi vuol scrivere al Presidente Mattarella.
Che lui la leggera forse sarebbe possibile ………. ma se si è inn tanti a scrivere con medesomo motivo è possibile che lo faccia

MOTIVO:
Sig. Presidente Mattarella, le sembra giusto che una persona vada a votare pwer scegliere il MENO PEGGIO?
Credo che Lei debba fare qualcosa per far si che i cittadini realmente liberi da tessere possa votare con criterio ………. votare oggi con questo presupposto “meno peggio” è solamente vergognoso da parte del votante …………. Le chiedo come debbo comportarmi? LO chiedo a Lei Presidente dello Stato Italiano di cui ne faccio parte e ne sono onorato ……….. ma non mi sento onorato vedendo questi candidati politici che lo fanno solo per poltone di potere.
Speranzoso/a le avere sue notizia
Cordialemente la Saluto

——–