Referendum costituzionale, 10 semplici motivi per dire NO

Credo che un forte passa parola sia il caso farlo ………… #iovotono Non è fermare il progresso è sostanzialmente tenere da conto la Democrazia che ci assuicura la nostra Costituzione.

Nel giardino segreto

Nessuno cambia macchina per comprare un’auto con il motore sgangherato e i freni difettosi. Nessuno cambia casa per andare ad abitare peggio. Il nodo del referendum costituzionale sta tutto qui. Cambiare per avere una costituzione peggiore è sbagliato.
Lo possiamo dire tranquillamente ai nostri amici e conoscenti di qualsiasi orientamento politico. Contro le idiozie sprezzanti, che circolano sulla nostra Carta costituzionale, va ricordato che tutti sono d’accordo nel cambiare bene alcune parti, ma comunque con l’attuale Costituzione l’Italia è arrivata tra le maggiori potenze industriali del mondo. Il governo Renzi non è nemmeno riuscito a conquistare per un biennio un seggio nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.
Intanto, mai nella storia di una riforma si sono visti fautori del Sì dichiarare che il cambiamento di Costituzione proposto è una “puttanata” (Massimo Cacciari, filosofo) o che bisogna “votare Sì per disperazione … è una fiera delle confusioni, un…

View original post 537 altre parole

Annunci

4 pensieri riguardo “Referendum costituzionale, 10 semplici motivi per dire NO”

Rispondi è per subitissimo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: