Paolo Villaggio   2 comments

Morto. Lo ritenevo secondo ad Alberto Sordi, come maschera dell’italiano, ma Villaggio si è fermato sull’italiano medio. Quell’impiegato frustrato da tutto quello che non era, ma che sognava di essere. Ma altra ottima interpretazione era quella dei suoi colleghi di lavoro, loro chiudeva un cerchio di rappresentazione Reale. L’esagerazione se toccava un capo uno dei tanti capi che girano in tute le aziende del mondo, ma per quanto esagerato una buona base di verità c’è. In tutto questo c’è una morale, la prima che il suo funerale dovrebbe essere sovra affollato di questa classe impiegatizza che sicuramente “qualcuno” ha migliorato essendo meno leccaculo e non avendo paura. Altra morale, potrebbe essere un “odio”verso ogni forma di Dominio. Come uomo non lo conoscevo. Ci guarda? Si credo proprio di sì. Ma in quel posto c’e l’uomo è non Fantozzi. Ciao Paolo.

Annunci

Pubblicato 4 luglio 2017 da Il Principe Con Un Pugno Di Mosche In Mano in Avventura

2 risposte a “Paolo Villaggio

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Ha fatto la storia del cinema italiano, i suoi film rimarranno sempre, così come la sua caratterizzazione del mitico Rag. Fantozzi!

    Ciao Giovanni un abbraccio 😊

    ________________________________

    Mi piace

Rispondi è per subitissimo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: