Archivio per la categoria ‘Amore Perso

Credere o non Credere   Leave a comment

Risultati immagini per i morti ci giudicano

Si dice. Io da credente credo ci sia molto di verità ………. in un “tribunale” che giudicherà le nostre colpe o non colpe …………. mi domando chi saranno i giudici? Io credo che ci saranno a giudicare i nostri parenti o avi …….. che conoscono bene la persona …….. porto un esempio (oggi si usa molto) una petrsona Appare agli altri in un determinato modo, da apparire Bello Buono e Giusto ………. dunque la gente dirà un vero uomo, ma niente di più falso perchè nella sua anima in realtà è Brutto Sporco e Cattivo ……. e la mamma di questa persona cosi come il padre disconosceranno  …………. mandandolo\a in una dimensione che chiameremo “inferno”
Io non credo ne l’inferno ne il purgatorio, ma nemmeno al Paradiso …………. credo fermamente in altre dimensioni dove i morti avranno nuova vita.

Questa notte ho fatto il bagno con i morti ……….. c’era un mare affolato.

Su’ e Giù   Leave a comment

rocks-portrait

Senza pace un andare e venire senza un perchè apparente, come una strada solcata dal passo dell’essere umano che poi chiamiamo viottolo di campagna, dove ogni respiro ha un continuo inalare del tuo profumo e a tutto oggi ne provi vergogna se si arriva all’essenza.

Un nocciolo non ha un profumo, ma ne è l’artefice ………… saper aspettare l’essere matura.

Oggi non è domenica   Leave a comment

images

Non lo pensate nemmeno, è solo pura illusione che è domenica, ma nemmeno Lunedi neanche Martedi e Mercoledì, per non parlare che potrebbe essere Giovedi oppure Venerdi e dulcisinfundus nemmeso Sabato.
Ora pensa bene ed un attimo che giorno sarà?
ora senti un po di spaesata o come un pesce fuor d’acqua ………. perchè? per te è inaccettabile che non puoi dare un nome al giorno oppure un numero, cosi varrebbe per gli anni.
Eppure miliardi di secoli l’uomo ha fatto senza dare un nome al giorno, solo con la venuta di Cristo è iniziato il conteggio ……… da allora più di duemila anni son passati, voi non c’eravati ………………. Io si.
Ditemi come vi sentiti ………….. “senza orologio”

I più al mare pochi  per la montagna. …………… non vi invidio, io rimango in città. Ahahahahahahahahahahah Scherzo anch’io sono stato al mare questa mattina, ma anche ieri e l’altro ieri, si ci vado al mare quasi tutti i giorni, ma poi rientro. ora posto una foto rubata da internet ……… stando in spiaggia cosa vedo

Risultati immagini per spiaggia contemplazione messina

Certo oggi era più affollata, e Villa San Giovanni se allungavo il braccio e come poterla toccare con mano.

Forsementissimo   Leave a comment

Come dire l’assoluto.
Di più non esiste ————– Forsementissimo———————-  Ecco il bello del massimo. Ti fermi, non puoi andare avanti, il cervello s'”inceppa” non trovando più una spiegazione letterarria, poetica e nemmeno scentifica ………. Mancanza di qualsiasi fondamento o giustificazione sul piano logico o pratico, contraddittorietà, incomprensibilità, sconvenienza assoluta. l’assurdità del pensiero, parola o azione inaccettabile e incomprensibile.
Immagine correlata

Che dire di un qualcosa che esiste ma non si vede …….. pgni parola è un di più senza la ragione di un pensiero razionale, l’irrazionalità è qualcosa di magnifico, non sempre è un sogno, non sempre può essere lo spazio.
Mi sono stancato di scrivere ………….. mi voglio cambiare da stanco a riposato.

Vivaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
L’ozio

In un   2 comments

cropped-the-cottage-in-the-wood3

Il silenzio di un pensiero non scritto.
ecco l’impressione che ho aprendo wordpress ………. E penso a Splinder, il suo messenger, la sua chat, tutte quelle piccole cose che ti rassicurava, la lucetta verde che ti diceva se un “”amico”” era in linea su splinder.
Qui su WordPress ………….. magari siamo tutti presenti, ma nessuno scrive -………. Sorrido siamo tutti al mare o in montagna.
😉

La bellezza   Leave a comment

Courbet-Lorigine-del-mondo

Oggi è arte, Nel 800 Ordinato da un nobile lo teneva nel suo bagno, Oggi giustamente è in un museo, preciso nel Museo e non nel bagno del museo. Chi vuole averlo alzi le braccia, lo faccio avere in forma gratuita, ad esclusione della cornice……. a vostro gusto.
Ma oggi non è una giornata di arte, e nemmeno bucolica, ma una giornata di mare o altissima montagna ……… io niente mare e non ho il monte altiossimo, ma non ho nemmeno la collina ……… sono sul livello del mare, forse mi conveniva essere ammare, come guai, ma almeno al frensco.
CAvoli non funziona nemmeno il condizionatore …… si è inceppato dal troppo caldo. Voi sentite caldo? anche qui alzate le mani, in modo che vi posso vedere.
Bene Signore e Signori ………. già ho sorpassato i 15 minuti abbondantemente, ma mi ha detto che mi farà lo sconto ………… sarà vero?
Intanto sono alla ricerca disperata dell’affare asusino ……. si forse lo troverò, FORSE.

LEGALITÀ SIGNIFICA RESPONSABILITÀ   Leave a comment

images

……….. http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/4883 ………….

“” La legalità – afferma un documento della CEI del 1991 – è «insieme rispetto e pratica delle leggi». Non solo rispetto di norme imposte dall’alto, ma pratica quotidiana di regole condivise. Così intesa – continua il documento – «la legalità è un’esigenza fondamentale della vita sociale per promuovere il pieno sviluppo della persona umana e la costruzione del bene comune».
“Un’esigenza fondamentale”: fondamentale diventa allora educare ed educarci alla legalità, o meglio alla responsabilità.
La legalità non è infatti un valore in quanto tale: è l’anello che salda la responsabilità individuale alla giustizia sociale, l’io e il “noi”. Per questo non bastano le regole. Le regole funzionano se incontrano coscienze critiche, responsabili, capaci di distinguere, di scegliere, di essere coerenti con quelle scelte. Il rapporto con le regole non può essere solo di adeguamento, tanto meno di convenienza o paura. La regola parla a ciascuno di noi, ma non possiamo circoscrivere il suo messaggio alla sola esistenza individuale: in ballo c’è il bene comune, la vita di tutti, la società.
L’educazione alla legalità si colloca allora nel più ampio orizzonte dell’educarci insieme ai rapporti umani, con tutto ciò che questo comporta: capacità di riconoscimento, di ascolto, di reciprocità, d’incontro, di accoglienza. Nella consapevolezza che la diversità non solo fa parte della vita ma è la vita, la sua essenza e la sua ricchezza.””
————————————————————————–
————————————————————————–
Io sono daccordo con questo articolo , ma guando  dall’alto ci fosse dato esempio di responsabilità …… invece solo il popolino deve camminare entro quei limiti di legge, mentre i famosi Onorevoli, ma rimane solo una parola vuota …….. l’onore lo hanno perso strada facendo ………….. l’onorabilità di un Onore_vole ormai si puù solo trovare in qualche ………..Rinvio a giudizio …………… magari se se fanno un vanto.
Forse è l’unica responsabilità che riescono ad avere.